SE HAI TRA I 18 E 30 ANNI SCOPRI!

VagabondaInside  viaggiatrice sognatrice che oggi vi da qualche utile consiglio di viaggio

Annunci

IL MIO PRIMO VIAGGIO IN GERMANIA – MY FIRST TRIP TO GERMANY

Viaggi Viaggi ed ecco un bel post forza andiamo in Germania con Blondiesisland lei ci dice tutto

Travel with Blondie (Blondie's island by Alessia Grisoglio)

Nonostante per noi italiani la Germania sia una meta facilmente raggiungibile io non c’ero mai stata, sono dovuta arrivare a 31 anni prima di mettere piede sul suolo tedesco. Purtroppo il tempo era davvero poco quindi ho dovuto fare la scelta di visitare una sola città e anche una di quelle più vicine avendo scelto di partire in auto.

Although for Italians Germany is a destination easily accessible I had never been there, I had to get to 31 years old before set foot on German ground. Unfortunately we had a very little time so I had to make the choice to visit only one city and also one of the closest, having chosen to go by car.

Paesaggio - Landscape Paesaggio – Landscape

Paesaggio - Landscape Paesaggio – Landscape

La preferenza è ricaduta su Stoccarda anche perché nel periodo della nostra visita si svolgeva la cosiddetta Festa di Primavera, per loro Fruehlingsfest, ovvero una festa…

View original post 1.471 altre parole

Vacanze: il mio bellissimo viaggio in Puglia

Il primo viaggio che vi proponiamo amata e madre PUGLIA a raccontarci questo posto magico è Paola Baronio lei vi racconta viaggi e vi aiuta nello shopping da non perdere

Camera con vista

Gallipoli, Punta della Suina Gallipoli, Punta della Suina

Sono tornata da poco dalla breve vacanza in Puglia che avevo annunciato sul blog. Ho ancora gli occhi pieni dell’azzurro trasparente dell’acqua di Polignano a Mare e di Punta della Suina, vicino a Gallipoli, del rosa della pietra di Trani, dell’oro del barocco leccese, del bianco dei trulli di Alberobello e poi l’ocra della sterminata campagna, cosparsa di ulivi e mietuta a grano. E tanta nostalgia per i sapori di una cucina fatta di ingredienti genuini e sempre freschi: la crosta croccante e dorata del pane, la delicatezza delle mozzarelle di Andria e delle burrate appena pronte, il gusto sapido dei frutti di mare, la dolcezza del Negroamaro rosato…  tornata a Milano il cibo di tutti i giorni mi sembrava quasi insapore.

View original post 996 altre parole